I fermenti e i batteri probiotici: guida scientifica all’autoproduzione per la salute, l’igiene personale e la bellezza

Corso sui fermentati tailandesi  
FerVida modulo base – aperto a tutti gli interessati
Con la Dott.ssa Carmen Ruello
(Biologa molecolare)

  • Il mondo dei Microorganismi e il loro ruolo fondamentale per la salute e l’equilibrio dell’intero ecosistema
  • La fermentazione tailandese Nam Mak: aspetti teorici, medico-biologici, agroalimentari, farmaceutici ed ecologici
  • La fitocosmesi, i detergenti per la pulizia dei nostri ambienti e l’alimentazione probiotica

Sabato 18 agosto  e domenica 19 agosto 2018
a Villanova di Bagnacavallo (Ra)
N.B.: le due giornate di corso sono identiche, pertanto ci si prenoterà per l’una o per l’altra giornata – i corsi sono a numero chiuso

 
Ogni giornata sarà così strutturata:
09:00-13:00

  • Basi teoriche delle Fermentazioni spontanee
  • La fermentazione tailandese Nam Mak
  • L’importanza dei corretti rapporti ponderali
  • Ruolo biologico dei Microrganismi nell’Ecosistema
  • Ruolo biologico dei Microrganismi nel cosiddetto Ambiente Interno
     

Pausa pranzo – Le domande potranno essere effettuate alla ripresa dei lavori, ore 15:30, prima dell’avvio del laboratorio pratico.
15:30-18:00

  • Laboratorio pratico
  • Allestimento terreno coltura per FerVìda
  • Separazione delle tre fasi di un FerVìda maturo
  • Differenti utilizzi di ciascuna fase
  • Preparazione crema base


La dott.ssa Carmen Ruello è docente di Chimica Generale ed Inorganica, Chimica Organica e Biologica, Botanica presso la Scuola di Naturopatia del distaccamento messinese del Centro Studi Discipline Bionaturali. Altre info qui: https://ecovortex.oneminutesite.it/chi_siamo.html
Si prenota scrivendo alla mail: lucedisolara@gmail.com vi saranno fornite tutte le indicazioni logistiche ed amministrative del caso.
Dato il numero esiguo di posti disponibili non è considerata iscritta la persona che si prenota solo sull’evento Facebook.


Oggi la scienza ci dice che i batteri dell’intestino possono influenzare i nostri desideri di cibo e anche la nostra situazione emozionale. La buona notizia è che si può fare molto! Un’occasione per  apprendere da una persona titolata, competente ed esperta in materia  i concetti base della fermentazione e conoscere le incredibili proprietà benefiche dei fermenti e le salutari interazioni  con il nostro  microbioma intestinale


 
 N.B.: i posti sono limitati – affrettatevi!

Fermentare a Solara

Fermentare a Solara (al fresco in collina a Tredozio Fc)

Questa è una proposta per chi vuole passare una giornata in tranquillità, immersi nel verde e nel fresco delle colline, unendo la piacevolezza dell’ambiente fresco e pulito, all’apprendimento delle tecniche di fermentazione e alla condivisione.

Sabato 7 luglio: autoproduzione delle  verdure fermentate.  E’ un metodo facile, sicuro e veloce, basta seguire alcune regole fondamentali: otterremo un cibo gustosissimo e salutare  per dare un tocco speciale ai piatti estivi, quando non c’è proprio il desiderio di stare attorno ai fornelli.

Io potrei portare le verdure e il sale di Cervia , che acquisterò al km zero sabato mattina (insieme allo scontrino per una equa ripartizione);  in loco troverete gli aromi di Solara, per insaporire la giardiniera. Voi portate il vostro vaso di vetro da 1 litro, una terrina per mescolare le verdure, il vostro coltello e taglierina: iniziamo nel pomeriggio,  alle 16 e dopo la necessaria teoria, faremo insieme una bella guardiniera probiotica, all’ombra del pergolato.

Se rimane tempo, andremo a raccogliere l’equiseto: è una pianta con la segnatura di Saturno che si esprime al meglio se raccolta di sabato. E’ portentosa, specialmente per chi ha già compiuto 18 anni. Ne parleremo!

E da bere? Uno spumantino di kefir in seconda fermentazione, e/o una bevanda di kombucha: è conosciuta dai cinesi come “Elisir di salute immortale” e apporta enormi benefici per la salute, partendo dall’intestino e diffondendosi a tutto il corpo. Chi li prova non li lascia più.

Sono disponibili in dono gli starter per iniziare la produzione e, volendo, anche l’acqua Diamante  (portate tre  vasetti ).

 N.B.: per motivi organizzativi si richiede la prenotazione entro giovedì 5 luglio!

Domenica 8 luglio: workshop  di fermentazione tailandese

livello base  (Nam Mach e/o Fervida).

E’ un metodo completamente naturale, antico, semplice e sicuro: con costi bassissimi potrete iniziare la produzione di liquidi ricchi di preziosi probiotici che, a seconda del tempo di fermentazione, potranno essere usati per pulire la casa, per l’igiene personale e, a livello avanzato, diventare preziosi alleati della salute.

Al mattino (ore 9:30 circa) passeggiata nel bosco: raccoglieremo solo un paio di erbe sicure e benefiche, che andranno a costituire il nostro Fervida.  Potremmo anche fermentare la lavanda, se ce n’è ancora…

Al rientro potremo gustare un pranzo in condivisione (ognuno porta qualcosa)  e nel pomeriggio ci sarà il corso teorico-pratico. Se è rimasto qualche nobile scarto di verdure dal corso di fermentazione del sabato, potremo allestire il fermento per le pulizie di casa.  

Verranno date le istruzioni utili per dare a tutti la possibilità di iniziare l’autoproduzione e prendersi cura di sé: è un mondo meraviglioso che si apre a chi lo desidera e che può veramente cambiare la vita in meglio.

 N.B.: per motivi organizzativi si richiede la prenotazione entro giovedì 5 luglio!