Obiettivo salute: l’intestino felice

Obiettivo Salute: l’intestino felice.
Il microbioma, i batteri e la fermentazione.
Le necessità del nostro territorio.

La dott.ssa Carmen Ruello, laureata in Biologia Molecolare
il 23 e 24 novembre 2019
eccezionalmente in Romagna
presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri
Via Ungaretti, 1
Villanova di Bagnacavallo (Ra)

Un affascinante viaggio con la Biologa CARMEN RUELLO alla scoperta del meraviglioso mondo dei batteri e della loro fondamentale importanza per la nostra salute e per la Vita in senso lato.
Conosceremo gli ultimi traguardi della scienza nel campo della microbiologia e vedremo come applicare nella vita di tutti i giorni semplici ed efficaci strategie per la Vita in equilibrio. Parleremo di microbioma, di prebiotici e probiotici e come ottenerli in sicurezza con le fermentazioni autoprodotte. Vedremo in pratica come si allestisce un fermento FerVida e le sue applicazioni per l’uso quotidiano, nell’alimentazione e nell’igiene, nella cura della persona, animali e ambiente.

Sabato 23 novembre dalle 15:30 alle 17:00
Conferenza pubblica, una ‘prima visione’ sul tema:
Obiettivo Salute – l’intestino felice.
Il microbioma, i batteri e la fermentazione.
Le necessità del nostro territorio.

La partecipazione all’incontro del sabato è gratuita: un’opportunità da condividere e da non perdere. La Dott. Ruello fornirà una anteprima, supportata da ricerche scientifiche nell’ambito della microbiologia e del microbioma umano, sui diversi campi di applicazione: dalla salute alla cucina probiotica, all’’igiene della casa, cura e bellezza della persona, degli animali, per l’ambiente e l’agricoltura, per uno sviluppo sostenibile. Il tutto in una prospettiva che abbraccia le diverse metodiche inerenti alle Fermentazioni Spontanee. Raccoglierà anche le esigenze del territorio, tra le quali verrà selezionato un argomento da approfondire nel seminario del giorno successivo e/o per sviluppi futuri.

Domenica 24 novembre
Il seminario
PROGRAMMA:
Ore 9:30 – accettazione
Ore 10:00 – inizio della parte teorica, durante la quale verranno trattati i seguenti argomenti:
– microbioma, permeabilità intestinale e patologie degenerative dell’era moderna
– analogia tra il mondo macroscopico e il microcosmo batterico
– la fermentazione come strategia primaria del processo di guarigione

Ore 13:00 – Pausa pranzo a buffet vegetariano nei locali dell’ecomuseo.
Ore 15:00 – inizio del laboratorio, che sarà modulato in funzione delle necessità espresse dal territorio. Vedremo in pratica come si allestisce una fermento FerVida e alcune applicazioni per uso quotidiano, nell’alimentazione e nell’igiene e cura della persona e dell’ambiente.
ore 18:00 – Conclusione lavori

Per una ottimale fruibilità del seminario, il numero dei posti è limitato: gli interessati sono invitati a prenotare con sollecitudine. Info e prenotazioni: Mariella 347 9289838 lucedisolara@gmail.com

La Docente e la Ferment Academy www.fermentacademy.com
La Ferment Academy di Carmen Ruello è un percorso di formazione finalizzato alla trasmissione di nozioni teoriche avanzate nel campo della Microbiologia e della Ecologia Microbica ed alla loro applicazione pratica al fine di soddisfare i bisogni della comunità umana in sintonia con gli equilibri del pianeta che ci ospita.

Ottobre: tante proposte in fermento

16 ottobre: inizio del ciclo serale “in cucina c’è fermento” 
Gusto, modo, convivialità, salute…questo e tanto altro!
Primo incontro: kefir di latte o di latte vegetale e produzione formaggio spalmabile a basso contenuto di lattosio con enzimi

Evento su facebook


20 ottobre: la fermentazione tailandese FerVida
Che cos’è un FerVida, come farlo e perchè.  Grazie all’azione dei microrganismi naturalmente presenti nei vegetali e alla lunga fermentazione otteniamo un concentrato di componenti importanti per il benessere del microbioma intestinale e per il sistema immunitario….

Evento su Facebook


23 ottobre: ciclo serale “in cucina c’è fermento”
le bevande fermentate: kombucha, sweet briar beer, jun e gingerella.
Madri di kombucha a disposizione dei partecipanti.

Evento su facebook


30 ottobre: ciclo serale “in cucina c’è fermento
Sua Maestà il Kimchi!RESILIENZA
Più che una moda, il termine che più si associa al kimchi è RESILIENZA.

Evento su facebook


Invito le persone interessate a prenotare per tempo: i posti sono limitati e il prossimo ciclo di incontri simili sarà in programma a inizio anno 2020.

Info e prenotazioni lucedisolara@gmail.com oppure 347 928 9838 (preferibilmente messaggio)

Resilienza e fermentazione: aiuti dal mondo vegetale

La Resilienza, ovvero la capacità di far fronte ai cambiamenti in maniera positiva. La vita di ogni giorno ci mette di fronte a situazioni, a volte aggressive, a volte silenti ma subdole: come possiamo fortificarci, sia fisicamente che emozionalmente? Quale è il ruolo dei microrganismi e quale aiuto ci viene dal mondo vegetale?

In questo fine settimana tratteremo l’argomento dal punto di vista sia teorico che pratico.
sabato 31 agosto: La fermentazione acetica (o FerVida) con vegetali comuni e con erbe spontanee officinali per ricreare un equilibrio nel nostro “terreno” intestinale e cutaneo e nell’ambiente in cui viviamo. Laboratorio teorico e pratico.
domenica 1 settembre: l’azione sinergica dei vegetali fermentati e della floriterapia: quali effetti sul colloquio pancia-mente e sull’equilibrio fisico-emozionale?
Ricette per autoproduzione.

Saremo a Solara, in collina (provincia di Forlì).
Si può partecipare alla singola giornata, dalle 10 alle 18:00.
Info e prenotazione 347 9289838 – lucedisolara@gmail.com

Riequilibrio corpo-mente

Si dice che l’intestino sia il nostro secondo cervello: gli studi recenti confermano che possa essere considerato il nostro primo cervello.
Quando l’intestino è in equilibrio, la nostra salute emozionale ne ha immediati benefici: questo è il primo indispensabile passo (venerdì e sabato 9 e 10 agosto).
Il passo successivo è la pulizia energetica (domenica 11 agosto)

Obiettivo: mente, corpo e ambiente in equilibrio per la danza gioiosa della Vita.
ecco il dettaglio degli incontri (anche su facebook al link indicato in fondo)

Stiamo assistendo ad una grande espansione di nuova sensibilità per questo tema così importante e tutto ciò ci stimola a proseguire con gioia.
Ed ecco qui l’evento clou dell’estate!
A Solara, retreat sulle colline a 800 metri di altitudine, immersi nella natura incontaminata ai confini col parco del Casentino, nel fine settimana dal 9 all’11 agosto ci dedicheremo al riequilibrio corpo-mente.
Ogni giornata tratteremo un tema specifico, uniti sinergicamente uno all’altro.

Il venerdì pomeriggio dalle 15 alle 18:30 faremo un fermentino veloce di cipolle e il kimchi, (vedi foto qui sopra) e tutta la giornata di sabato dalle 10 alle 18:30 sarà un susseguirsi di laboratori a cielo aperto, teoria e pratica sull’importanza dei microrganismi per la salute fisica ed emozionale dell’essere vivente (genere umano ed animali) e per l’igiene e cura della persona, casa e ambiente. Sabato allestiremo un FerVida e ne spiegheremo in dettaglio le proprietà e gli usi. Vedremo nella pratica come si preleva un fermento maturo, come si usa per il bucato, come si usano le gelatine e il vegetale.
Tutto questo è direttamente collegato con l’aspetto mentale ed emozionale, grandi studi lo confermano. Approfondiremo questo specifico argomento domenica 11 agosto  dalle 10 alle 18:30, con focus su pulizia energetica della persona e dell’ambiente con pratiche semplici che ognuno può continuare ad applicarle autonomamente.

Non mancheranno i momenti dedicati alle erbe, sabato e domenica raccoglieremo le piante per l’allestimento di fermenti e per l’autoproduzione di incensi e smudge(foto qui sopra), faremo passeggiate, meditazioni, contatto con gli elementi e sabato sera, al termine dei laboratori, con chi vuole,  faremo un ‘brindisi plastic-free’ alle stelle di San Lorenzo, presso il Vulcanellocon camminata in notturna (in accordo col meteo).

Cosa portare?
Abbigliamento idoneo: scarpe comode, cappellino, forbici, cestino, guanti, eventuale pila per il trekking serale al Vulcanello,
Per i laboratori: vasetti di vetro + taglierina + coltello e bilancina da cucina.
Cibo e bevande in condivisione, nel senso che ognuno porta qualcosa che sarà condiviso coi partecipanti.
Sull’evento di facebook e qui sotto troverai altre belle foto cosi puoi farti una idea più precisa di ciò che stiamo diffondendo.
Si può partecipare alla singola giornata secondo l’interesse personale, tuttavia è necessaria la prenotazione a lucedisolara@gmail.com o wapp 347 9289838 poichè ogni argomento richiede una precisa organizzazione. 

evento su FB

seguono foto:

 


bevanda probiotica di kefir di acqua aromatizzata

formaggini di kefir di latte aromatizzati

carote fermentate in tecnica mista

olio di cocco e olio essenziale di lavanda: sono ingredienti della ineguagliabile crema per la pelle (viva e commestibile di Carmen Ruello)

gelatina di menta selvatica: oro puro!

Senza microrganismi non ci sarebbe vita.

sabato 10 agosto visita alla “Fermenteria di Solara”, prelievo di un ferVida maturo, bucato con pomice e fermenti e “…cosa ci faccio con queste gelatine?”

Erbe spontanee raccolte a Solara e messe a fermentare – questo laboratorio è in programma  sabato 10 agosto – raccolta e allestimento fervida.


alcuni fermenti maturi presso la Fermenteria di Solara

pomice di Lipari: per fare il bucato in lavatrice con i fermenti, senza detersivo (Carmen Ruello)! la pelle e l’ambiente ringraziano. Dimostrazione pratica sabato 10 agosto)


e infine un regalo della natura: la plantago,ingrediente base per la crema, rimedio efficace per lenire le punture degli insetti.
Per info e approfondimenti, scrivi direttamente a Mariella lucedisolara@gmail.com
Per partecipare alle nostre iniziative è sempre necessario prenotare
cliccando qui. 

Risana le 5 ferite del cuore

Solara in giugno ispira Gioia
Domenica 23 giugno – vigilia di San Giovanni: evento a numero chiuso.
Secondo la tradizione, la notte di San Giovanni è magica ed è un momento unico per bruciare nel fuoco le ferite che ostacolano il nostro cammino gioioso.
Iniziamo alle 10 con una passeggiata dolce nel bosco per la connessione con la Terra Madre, la raccolta delle erbe propiziatorie e dell’acqua di sorgente.
Prepareremo l’essenza energetica del “Cammino Gioioso” aggiungendo al “Solara Rescue 21” la preziosa “Mater Solea di Achillea” , che è maturata durante un lungo anno, aspettando questo momento. L’achillea veniva usata per curare le ferite e proteggere dalle negatività: i Celti la usavano nelle cerimonie per purificare luoghi e persone. Questa essenza sarà a disposizione di chi partecipa all’evento.
Ci saranno momenti di condivisione e di pratiche dove la scienza incontra la magia degli antichi saperi, quando bastava la connessione con i ritmi naturali per sentire ciò che poi è stato confermato nell’era dei microscopi elettronici.
Prepareremo la ciotola dei “fiori di San Giovanni” con l’acqua di sorgente e l’acqua Diamante a simboleggiare le intenzioni di rinascita, la Luna che si sposa col fuoco del Sole, e bruceremo nel fuoco le ferite che ci ostacolano nel nostro Cammino Gioioso.
Il contributo richiesto per questa giornata comprende una bottiglietta di essenza del “Cammino Gioioso” che vi accompagnerà nei successivi 21 giorni.
Cosa portare: forbici o coltellino e cestello per raccogliere le erbe, cappellino e scarpe adeguate, cibo in condivisione per il pranzo e una bottiglia vuota per ricevere in dono l’acqua Diamante.
E’ importante prenotare entro il 18 giugno, è un evento a numero chiuso!
Scrivere a lucedisolara@gmail.com . Vi sarà inviate una email di conferma con info logistiche.

Kimchi e fermentazione in collina

Solara è una casa di sasso sull’Appennino Tosco-romagnolo in provincia di Forlì-Cesena, a 800 metri di altitudine, affacciata sulla valle come un balcone naturale.
In giugno è un tripudio di farfalle e lucciole, di lavande e di fiori spontanei, di uccelli ed erbe nei sentieri del bosco. Aspettare San Giovanni a Solara, mentre il Vulcanello occhieggia nella vallata sottostante, è un appuntamento irrinunciabile.
Ed eccovi la prima nostra proposta:
Sabato 22 giugno: a Solara facciamo il Kimchi!
Una vera immersione nel mondo della fermentazione, consigliata anche a chi ancora non ne conosce le modalità e le eccellenti proprietà risananti, per corpo e mente.
Faremo insieme il Kimchi: una ricetta coreana che sta spopolando per bontà e per i suoi salutari effetti sull’equilibrio del nostro microbioma intestinale.
Iniziamo alle 10 alternando teoria e pratica e terminiamo alle 18 circa, con un intervallo di pranzo che sarà in condivisione (ognuno porta qualcosa da mettere sul tavolo).
Portare cappello per il sole, scarpe adeguate, una taglierina e il vostro coltello per tagliare le verdure e un vaso di vetro da mezzo litro (tipo quelli normalmente usati per il miele).
Le verdure e i condimenti per un buon kimchi li procuriamo noi e sono compresi nella quota di partecipazione..
Il contributo richiesto per questa straordinaria giornata in collina comprende: kimchi, parte teorica su fermentazione delle verdure, kefir, kombucha e cenni di fermentazione tailandese, ricette e documentazione.
Occorre prenotare entro il 18 giugno, per le preparazioni necessarie. (email a lucedisolara@gmail.com o 347 9289838).

Corsi Reiki di Giugno

Mente e corpo in equilibrio per la danza gioiosa della Vita.
Quante conferme riceviamo dalle persone che, acquistando la consapevolezza delle proprie scelte, scoprono che la Vita è generosa di veri momenti di gioia. La capacità di prendere coscienza, onorare e gioire di ogni respiro porta un sorriso negli occhi e nel cuore.
Il cammino del Reiki è parte integrante di questo processo, è un catalizzatore naturale per una guarigione che avviene all’interno della persona e grazie alla persona stessa.
E’ una pratica, una esperienza del “sentire a vari livelli” con tutto il nostro essere, corpo-mente-spirito e soprattutto cuore, ispirando un nuovo modo di approcciare il quotidiano con consapevolezza e positività.
I prossimi corsi Reiki si terranno in giugno a Villanova di Bagnacavallo nelle seguenti date:
Reiki Uno: 8 e 9 giugno
Reiki Due: 29 e 30 giugno
gli orari sono sempre i seguenti: il sabato dalle 14:30 alle 18:30 e la domenica dalle 9:30 alle 18:30.

i fermenti tailandesi

“Provate tutti ad essere i guardiani della vostra salute.” (Pa Cheng)

Eccomi di ritorno dalla Tailandia, un viaggio entusiasmante alle radici della vera fermentazione tailandese. Abbiamo incontrato Pa Cheng, una forza della natura, una ultraottantenne lucida, energica e coinvolgente. Ha superato sfide importanti e dedica la sua vita alla produzione e diffusione di questa tecnica di fermentazione, nonostante l’età e nonostante abbia accumulato un magazzino dove milioni di litri litri del prezioso liquido continuano ad invecchiare. Ve ne parlerò e vi mostrerò la tecnica per l’autoproduzione di un detergente ecoenzimatico a costo zero. Vi aspetto sabato 2 marzo alle 15 a Ravenna, presso la Fraternità San Damiano in via Oberdan 6. Info e prenotazioni Daniela Sangermano 338 6215630

i fermenti tailandesi

“RAVENNA FERMENTA: i cibi fermentati – la Vita che alimenta la Vita” 
presso Fraternità San Damiano,

Via Oberdan, 6 – Ravenna

2/mar/2019: Autoproduzione di eco-enzimi e detergenti.

Sono in partenza per la Tailandia dove incontrerò Pa Cheng: un viaggio-studio alle radici dell’antica fermentazione tailandese. Al mio ritorno, il 2 marzo avremo certamente molto da condividere! Parleremo delle diverse tecniche di fermentazione, dell’importanza del benessere del nostro intestino e di come i microrganismi buoni possano cambiare la qualità della nostra vita sotto tutti gli aspetti. Un esempio lampante dell’importanza di un equilibrio armonico in tutti gli ecosistemi.
Vi spiegheremo in particolare cosa sono i fervida, vi introdurremo agli eco-enzimi e all’autoproduzione di detergenti a costo – e impatto – zero.

Contributo per ogni laboratorio €. 15,00.

Informazioni ed iscrizioni: Daniela 3386215630
https://www.facebook.com/events/282016725953050

“La zuba sera, dal si agl’ot”

“La zuba sera, dal si agl’ot”
(il giovedì sera, dalle sei alle otto)
Trebbi gustosi in fermento

all’Ecomuseo delle Erbe Palustri – Villanova di Bagnacavallo (Ra)

“Se vuoi stare meglio mangia un po’ di cibi fermentati ogni giorno” ce l’ha detto il dottore!
L’obiettivo dei trebbi in fermento è preparare insieme questi cibi e assaggiarli per capire che sono buoni e facili da fare!
Non mancherà una piccola parte teorica per comprendere l’importanza fondamentale dell’equilibrio della flora batterica intestinale per una vita in salute e per illustrare le ricette per una corretta fermentazione casalinga. 
Insieme riapriremo una finestra su uno straordinario mondo: i cibi fermentati sono antichi come l’uomo ed oggi la scienza ci dice che in realtà hanno effetti così positivi sulla salute così positivi sulla salute da essere all’attenzione di medici e chef!

7 marzo – I cavoli nostri: facciamo la giardiniera, contorno ideale, gustoso e salutare.

per questa prima serata i partecipanti sono invitati a portare un vasetto di vetro col tappo per la conservazione e un coltello da verdure. Ciascuno porterà a casa la propria preparazione, la dispensa e la ricetta.
14 marzo – yogurt e formaggio spalmabile di kefir di latte, a basso contenuto di lattosio. Utilizzabile in mille modi fantasiosi, sia dolce che salato. Una miniera di fermenti lattici vivi!
21 marzo – Trebbo di primavera con spumantino di fiori eduli e qualche loveria in tema.
28 marzo – Pagnottelle e biscotti con farine di grani antichi e salsine fermentate
Vi accompagneranno:
Mariella  – Studiosa e Membro di Ferment Academy.  Co-fondatrice del progetto “I pilastri della salute” con Luce di Solara per diffondere  le tecniche di fermentazione e la consapevolezza di come sia alla portata di tutti migliorare la qualità della vita grazie ai microrganismi buoni.
Federico – ingegnere-chef , dopo una esperienza all’estero è tornato in Romagna dove collabora con Slow-food e altre realtà importanti per proporre una cucina che parte dalle tradizioni con un accurato studio delle materie prime naturali e delle nuove tecnologie.

Partecipanti max 15 minimo 8
iscrizione obbligatoria tel. 0545 47122 oppure mail erbepalustri.associazione@gmail.com